Chi sono

Mi chiamo Giuliana Sias, sono nata in Sardegna il 12 gennaio del 1982.
Laureata in Scienze Politiche con una tesi sul concetto di egemonia in Antonio Gramsci, sono diventata giornalista a l’Unità.
Ho pubblicato due romanzi e fondato una rivista di carta.
Ho vissuto a Bologna, Lisbona e Roma.

Sono cresciuta in un piccolo paese, sulla costa occidentale sarda, che si chiama Cuglieri.
Mi sono diplomata al Liceo Scientifico Mariano IV D’Arborea, a Oristano, e sono arrivata a Bologna per caso. Fossi stata brava in geografia non avrei mai scelto di frequentare l’università in una città così lontana dal mare e così umida. Ma tutto sommato è stata una fortuna perchè a parte il freddo, e il caldo, e le spiagge di asfalto, ho trovato il mio posto nel mondo, molti amici e ottimi maestri.

Mi sono immatricolata l’anno in cui entrava in vigore la riforma del 3+2, specializzandomi in Culture e Diritti Umani. Quattro mesi più tardi ho iniziato a collaborare con la redazione bolognese dell’Unità, occupandomi dell’agenda quotidiana degli eventi, delle pagine culturali e di politiche sociali. Spesso ho scritto anche di calcio. Ma l’inchiesta alla quale ho dedicato più tempo e energie ha riguardato un caso di cronaca giudiziaria.

Dopo la chiusura del giornale, nel 2013, ho collaborato con Il Salvagente, Pagina99 e l’Espresso. Ho ideato e diretto un sito di informazione finanziaria e in seguito fondato una rivista di approfondimento.

Costruisco siti internet, sono appassionata di fotografia analogica e montaggio video, scrivo e disegno. La mia canzone preferita è “PleasePleasePlease Let Me Get What I Want“. This time.

0 0,00